Strumenti personali

Biblioteca di Scienze Politiche "Ettore Anchieri"
Polo di Scienze Sociali
This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

AMenteApertA suggerimenti per lettori curiosi: VIAGGIO IN ITALIA

ultima modifica 06/02/2020 08:32

         Viaggio in Italia 2020

 

VIAGGIO IN ITALIA

Alzi la mano chi non ha mai desiderato visitare un paese lontano o esotico, magari affascinato dai racconti di chi ha potuto visitarlo.

Per lungo tempo anche l’Italia, con le sue città e i suoi paesaggi, è stata narrata da chi aveva potuto visitarla.

Al periodo medievale risalgono le prime testimonianze lasciate dai pellegrini che si recavano a Roma e poi nei porti di Venezia e Bari per raggiungere la Terra Santa.

Nei secoli successivi furono i mercanti a lasciarci le descrizioni dei mercati e dei beni disponibili. A queste si aggiungono le testimonianze di coloro che si recarono in Italia non per motivi religiosi o economici, ma per puro piacere.

Con loro l’Italia divenne meta del Grand Tour, un viaggio di istruzione che doveva portare alle formazione del giovane gentiluomo di origini     aristocratiche.

 

Antonioli Corigliano, Magda.1996. Enoturismo caratteristiche della domanda, strategie di offerta e aspetti territoriali e ambientali. Milano: F. Angeli.

Berrino, Annunziata. 2011. Storia del turismo in Italia. Bologna: Il mulino.

Black, Jeremy. 2003a. France and the Grand Tour. Basingstoke: Palgrave Macmillan.

Black, Jeremy. 2003b. Italy and the Grand Tour. New Haven London: Yale University Press.

Brosses, Charles (de) e Carlo Levi. 1992. Viaggio in Italia: lettere familiari. Roma : Laterza.

Cooper, James Fenimore e Algerina Neri. 1989. Viaggio in Italia: 1828-1830. Pisa: Nistri-Lischi.

De_Amicis, Edmondo. 1993. Spagna: diario di viaggio di un turista scrittore. Padova: F. Muzzio.

De_Seta, Cesare. 2014. L’Italia nello specchio del grand tour. Milano: Rizzoli.

Fernandez, Dominique. 2007. Le voyage d’Italie: dictionnaire amoureux. Paris: Perrin.

Ferrari, Fabrizio e Società geografica italiana. 2009. Atlante del turismo in Italia. Roma: Carocci.

Gambuzza, Maurizio. 1990 L'ambiente del turismo il Veneto dallo spontaneismo alla gestione.

Portogruaro: Nuova dimensione.

Mączak, Antoni. 2002. Viaggi e viaggiatori nell’Europa moderna. 3. ed. Roma: Laterza.

Melandri, Giovanna.2006.Cultura, paesaggio, turismo politiche per un New Deal della bellezza

italiana. [Roma] : Gremese.

Menduni, Enrico. 1999 L'autostrada del Sole. Bologna: Il Mulino.

Monga, Luigi. 1994. Voyage de Provence et d’Italie: ms. fr. 5550-B.N. Paris. Geneve Moncalieri: Slatkine Centro interuniversitario di ricerche sul viaggio in Italia.

Montaigne, Michel Eyquem de. 1991. Viaggio in Italia. Roma Bari: Laterza.

Montesquieu, Charles Louis :. de, Giovanni Macchia, e Massimo Colesanti. 1990. Viaggio in Italia. Roma Bari: Laterza.

Paloscia, Franco. 1994. Storia del turismo nell’economia italiana. Città di Castello : Petruzzi.

Pennacchia Punzi, Maddalena. 2001. Il mito di Corinne: viaggio in Italia e genio femminile in Anna Jameson, Margaret Fuller e George Eliot. Roma: Carocci.

Tedeschini, Federico. 1983. Turismo e poteri pubblici. Milano: Angeli.

 

ZOTERO: laboratori febbraio-giugno 2020

ultima modifica 10/12/2019 17:33

Per il periodo febbraio-giugno 2020 le biblioteche del Polo di Scienze Sociali hanno organizzato alcuni laboratori dedicati a Zotero, il software gratuito per gestire la bibliografia personale in tesi, elaborati e articoli.

Il laboratorio dura un'ora e mezza e consiste in una panoramica sull'uso del software, con l'obiettivo di rendere l'utente autonomo nell'uso di questo strumento.

Guida breve in PDF (a cura del Centro di Ateneo per le Biblioteche)

FEBBRAIO

MAGGIO

Venerdì 7 febbraio ore 10.30-12.00

Venerdì 15 maggio ore 10.30-12.00

Laboratorio Giurisprudenza - aula Omizzolo, Palazzo Bo

riservato ai docenti

Martedì 25 febbraio ore 10.30-12.00

Laboratorio Giurisprudenza - aula Omizzolo, Palazzo Bo

Aula ADI - Scienze Politiche, via del Santo 28

Martedì 26 maggio ore 10.30-12.00

 

Aula ADI - Scienze Politiche, via del Santo 28

MARZO

Martedì 10 marzo ore 10.30-12.00

GIUGNO

Laboratorio Giurisprudenza - aula Omizzolo, Palazzo Bo

Martedì 9 giugno ore 10.30-12.00

 

Laboratorio Giurisprudenza - aula Omizzolo, Palazzo Bo

APRILE

Martedì 30 giugno ore 10.30-12.00

Martedì 7 aprile ore 10.30-12.00

Aula ADI - Scienze Politiche, via del Santo 28

Aula ADI - Scienze Politiche, via del Santo 28

Martedì 28 aprile ore 10.30-12.00

Laboratorio Giurisprudenza - aula Omizzolo, Palazzo Bo

Per la partecipazione è necessario iscriversi al seguente link (Area di interesse Scienze Sociali):

http://www.cab.unipd.it/Corsi-SBA-Iscrizione

I calendari per le iscrizioni si visualizzano quando mancano 60 giorni allo svolgimento del laboratorio

ABC della RICERCA: calendario esercitazioni gennaio - luglio 2020

ultima modifica 18/02/2020 14:33

ABC della ricerca: competenze informative e ricerche bibliografiche per la tesi

La partecipazione al laboratorio ABC (parte teorica su Moodle in orario libero + esercitazione in aula, da prenotare obbligatoriamente) prevede il rilascio dell'attestato che consentirà di chiedere l'assegnazione del titolo di tesi (Nuova Disciplina dell'esame finale, Laureandi triennalisti ex D.M. 270).

Sessioni teoriche su Moodle in orario libero + prenotazione dell'esercitazione in aula (2 ore e mezzo):

GENNAIO

FEBBRAIO

Venerdì 10 gennaio ore 10.00-12.30

 

Giovedì 6 febbraio ore 10.00-12.30

Mercoledì 15 gennaio ore 10.00-12.30

Mecoledì 12 febbraio ore 10.00-12.30

Giovedì 16 gennaio ore 10.00-12.30 *

Giovedì 13 febbraio ore 15.00-17.30

Martedì 21 gennaio ore 10.00-12.30 *

Giovedì 20 febbraio ore 10.00-12.30

Mercoledì 22 gennaio ore 10.00-12.30

Mercoledì 26 febbraio ore 10.00-12.30  

Mercoledì 29 gennaio ore 10.00-12.30

 

Venerdì 28 febbraio ore 10.00-12.30 *

Giovedì 30 gennaio ore 15.00-17.30

 

 

 

 

 

MARZO

APRILE

Venerdì 6 marzo ore 10.00-12.30

Venerdì 3 aprile ore 10.00-12.30

Giovedì 12 marzo ore 10.00-12.30 *

Giovedì 9 aprile ore 10.00-12.30 **

Venerdì 20 marzo ore 10.00-12.30

Venerdì 17 aprile ore 10.00-12.30

Giovedì 26 marzo ore 15.00-17.30

Giovedì 23 aprile ore 15.00-17.30

Giovedì 30 aprile ore 10.00-12.30

MAGGIO

Venerdì 8 maggio ore 10.00-12.30 *

GIUGNO

Giovedì 14 maggio ore 10.00-12.30

Giovedì 4 giugno ore 10.00-12.30

Venerdì 22 maggio ore 10.00-12.30

Venerdì 12 giugno ore 10.00-12.30 **

Giovedì 28 maggio ore 15.00-17.30

Giovedì 18 giugno ore 10.00-12.30

Giovedì 25 giugno ore 15.00-17.30

LUGLIO

Venerdì 3 luglio ore 10.00-12.30

Giovedì 9 luglio 10.00-12.30


Le esercitazioni si svolgono presso Scienze Politiche - Aula ADI - via del Santo 28

* l'esercitazione si svolge presso l'aula informatica di Sociologia, Palazzo De Claricini, via Cesarotti 10/12

** l'esercitazione si svolge presso l'aula informatica AIS5 Sociologia Via degli Obizzi 21

Per la partecipazione è necessario iscriversi al seguente link (Area di interesse Scienze Sociali):

http://www.cab.unipd.it/Corsi-SBA-Iscrizione

I calendari per le iscrizioni si visualizzano quando mancano 60 giorni allo svolgimento dell'esercitazione

AFFLUENCES: l'app che rende smart la vita di chi frequenta le biblioteche Unipd

ultima modifica 17/10/2019 09:41

Arriva Affluences, l'app che aiuta ad orientarsi all'interno del Sistema Bibliotecario di Ateneo

 Affluences nel sito UniPd

La Carta dei Servizi del Sistema Bibliotecario di Ateneo

ultima modifica 31/03/2015 09:14

Oggi, martedì 31 marzo, entra in vigore la Carta dei Servizi del Sistema Bibliotecario di Ateneo.

Questa Carta dei Servizi costituisce un patto di collaborazione trasparente tra il Sistema Bibliotecario dell’Università degli Studi di Padova e i propri utenti: l’organizzazione si impegna formalmente a rispettare i diritti degli utenti e ad erogare i servizi al pubblico secondo le dimensioni della qualità dichiarate (Accessibilità, Tempestività, Trasparenza, Efficacia). Gli standard minimi di ciascun servizio sono riportati nelle rispettive schede.
Ciascun utente può verificare che gli standard  corrispondano a quanto riportato nelle schede dei singoli servizi e può contribuire con le proprie segnalazioni e suggerimenti ad orientare concretamente le azioni del Sistema Bibliotecario verso il miglioramento continuo nella qualità dei servizi forniti.
Per questo motivo la Carta non va vista come una semplice guida ai servizi o come un documento statico, ma come un processo, focalizzato sull’utente, di incessante revisione e miglioramento delle modalità di erogazione dei servizi al pubblico.